Collegamenti sponsorizzati

Finanziamenti Europei del programma Leonardo da vinci

Programma Leonardo da Vinci: risorsa per l'istruzione e formazione

Il Programma di apprendimento permanente  (LLP- Life Learning Programme) Leonardo da Vinci, principale programma della Commissione Europea di finanziamento nel settore dell’istruzione, consente di acquisire nuove abilità e conoscenze allo scopo di migliorare l’occupabilità nel mercato del lavoro. Nell’articolo vediamo meglio in cosa consiste tale programma, quali requisiti bisogna soddisfare per risultare idonei e le modalità di invio della domanda.
Programma Leonardo da Vinci: risorsa per l'istruzione e formazione Collegamenti sponsorizzati
Il programma Leonardo da Vinci 2007-2013, oltre a migliorare l’occupabilità nel mercato del lavoro, promuove le innovazioni da apportare ai sistemi e alle pratiche di istruzione e formazione professionale. Il budget messo a disposizione dalla Commissione Europea è di 1.743 miliardi di euro, fondi che serviranno per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
- sostenere l’innovazione dell’istruzione e formazione professionale;
- sostenere chi paartecipa alle attività di formazione;
- migliorare la qualità e il volume delle persone coinvolte nell’istruzione e formazione professionale di tutta l’Europa;
- migliorare la cooperazione tra istituti od organizzazioni che offrono opportunità di apprendimento, imprese, parti sociali e altri organismi pertinenti in tutta Europa;
- incrementare l’attrattiva dell’istruzione e della formazione professionale e della mobilità per datori di lavoro e singoli ed agevolare la mobilità delle persone che lavorano.


Possono partecipare i candidati residenti nei  27 Stati membri dell’UE, l’Islanda, il Liechtenstein, la Norvegia, la Turchia, la Croazia e l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia
Il programma si rivolge a chi è coinvolto nell’istruzione e formazione iniziale quindi:
- lavoratori provenienti da un contesto professionale o di istruzione superiore;
- apprendisti e persone che seguono un percorso di apprendimento scolastico secondario;
- docenti o personale che si occupa della formazione professionale;
- organismi di volontariato e organizzazioni non governative senza fini di lucro;
- istituti ed enti coinvolti nel settore dell’istruzione e formazione professionale;
- imprese, camere di commercio e altri rappresentanti del mondo del lavoro;
- centri di ricerda che si occupano di formazione professionale a livello locale, regionale e nazionale. 

Come partecipare al programma Leonardo da Vinci

I candidati dovranno fare domanda tramite un’organizzazione che gestisce i fondi del programma Leonardo, come per esempio un istituto di formazione, datore di lavoro. I beneficiari riceveranno una borsa o sovvenzione diretta a coprire la quasi totalità delle spese, come viaggio e soggiorno, decisa in base alla tipologia dei partecipanti, al Paese di destinazione e alla durata di permanenza all’estero.
Per ulteriori informazioni vi consigliamo di consultare le seguenti pagine
http://eacea.ec.europa.eu/llp/index_en.php
http://ec.europa.eu/education/leonardo-da-vinci/participate_en.htm

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta