Collegamenti sponsorizzati

Informazioni sui finanziamenti per asili nido

Finanziamenti per asili nido

L’art 70 della Legge Finanziaria del 2002 prevede stanziamenti per gli asili nido e per micro nidi aziendali. Nell’articolo vedremo meglio in cosa consiste la normativa sui finanziamenti per asili nidoe i vari enti a cui rivolgerci per avviare l’attività.
Finanziamenti per asili nido Collegamenti sponsorizzati
I finanziamenti sugli asili nido partono dal Fondo Nazionale, che poi come previsto dalla legge Finanziaria del 2002 vanno divisi per Regioni e successivamente per Comuni. Nel 2003 il Ministero del Lavoro ha dato il via libera  ai finanziamenti per i datori di lavoro che realizzano asili nido e micro nidi (art. 91)
Per ottenere i finanziamenti bisogna rivolgersi agli uffici della Pubblica Istruzione a livello comunale, mentre per quanto riguarda a livello regionale all’ufficio dei Servizi Sociali.
Un'apposita Commissione tecnica nominata dal Ministro del lavoro e delle politiche sociali, composta dal Direttore generale della Direzione generale per le tematiche familiari e sociali e la tutela dei diritti dei minori e da quattro membri, di cui uno designato dal Ministro dell'economia e delle finanze e due designati dal Ministro per le pari opportunità.
Una volta esaminato il progetto esprimeranno un proprio giudizio, ed in caso di esito positivo, erogheranno i finanziamenti per asili nido ai richiedenti.
La suddivisione dei fondi per i finanziamenti sono equamente suddivisi tra le diverse Regioni, tenendo conto anche delle condizioni economiche del territorio, del numero di bambini senza asilo nido e del tasso demografico. Tali finanziamenti dovranno essere rimborsati al 50% mediante un piano di ammortamento di un massimo di sette anni.
Modalità ed erogazione dei finanziamenti per asili nido
-    I finanziamenti possono ricoprire fino all’80% del costo complessivo del progetto;
-    per ogni progetto approvato vi è un piano di ammortamento;
-    i finanziamenti per gli asili nido non possono superare i 125.000,00 euro per i nidi aziendali e i 75.000,00 euro per i micro nidi aziendali;
-    i finanziamenti verranno spalmati in tre quote (la prima 20% del totale, seconda 50%, terza 30%);
-    infine il beneficiario dei finanziamenti per asili nido, attesterà l’inizio delle attività;
-    in caso ingiustificato di ritardi o gravi irregolarità nell’impiego del contributo assegnato, il finanziamento per asili nido verrà revocato.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Finanziamenti asili nido

Avviare un asilo nido e renderlo un'impresa di successo non è facile: oltre ad ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta