Collegamenti sponsorizzati

Finanziamento europeo Life+ 2012

Finanziamento della Comunità Europea Life+

Il programma Life Ambiente rappresenta in Europa un’ opportunità unica per realizzare ambiziosi progetti innovativi e dimostrativi nelle tecnologie e nei sistemi di gestione per la protezione dell’ambiente. Nell’articolo vediamo chi può usufruire dei finanziamenti europei stanziati per il programma Life+ e come inviare il modulo di domanda.
Finanziamento della Comunità Europea Life+ Collegamenti sponsorizzati
Life+, linea di finanziamento della Commisisone Europe, attraverso un miglioramento delle politiche e legislature legate all’ambiente, agisce a favore di esso. Nel periodo 2007-2013 sono stati stanziati 2.143,409 milioni di euro per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
- migliorare, aggiornare la politica e legislatura ambientale europea;
- sostenere il 6° EAP (Environmental Action Plan) e le strategie tematiche;
- contribuire allo sviluppo sostenibile;
-  finanziare misure e progetti, esportabili e replicabili negli Stati membri, a sostegno delle politiche ambientali.
Il programma Life+ si divide in tre gruppi:
1 LIFE+ Natura e Biodiversità che finanzia i progetti che hanno come obiettivo la conservazione degli habitat naturali
2 LIFE+ Politica Ambientale e Governance che finanzia i progetti innovativi in materiale ambientale, quindi
- pianificazione e la valorizzazione del territorio;
-la gestione delle acque;
-la riduzione dell’impatto ambientale delle attività economiche;
-la gestione dei rifiuti;
-la riduzione dell’impatto ambientalemediante una politica integrata dei prodotti.
3 LIFE+ Informazione e Comunicazione che agevola le attività legate alla divulgazione di informazioni che riguardano la materia della sensibilizzazione ambientale quindi:
- campagne informative;
- conferenze;
- azioni di comunicazione a favore dell’ambiente.

Chi può usufruire dei finanziamenti europei Life+?
Le proposte possono essere presentate da:
- enti pubblici;
- organizzazioni commerciali private,
 e organizzazioni private senza scopo di lucro, comprese le ONG.

Come inviare la domanda?
I candidati dovranno inviare la propria domanda all’autorità competente dello Stato membro, che a sua volta, inoltrerà la domanda alla Commissione Europea che deve assicurare un equa distribuzione dei fondi tra i vari Stati menbri. Per il modulo di domanda consultare il portale della Commissione Europea che dovrà essere inviato entro il 26 settembre 2012 all’autorità nazionale.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta