Collegamenti sponsorizzati

I Bot e i Btp sono ancora sicuri?

Di fronte alle tempeste finanziarie che stanno colpendo le Borse e i titoli di stato di alcuni paesi come l'Italia, è ancora giustificato dire che i Btp o i Bot sono investimenti sicuri?
I Bot e i Btp sono ancora sicuri? Collegamenti sponsorizzati
In questi giorni si parla molto di spread tra il Btp e il Bund, l'analogo titolo tedesco. Lo spread rappresenta la differenza di rendimento dei titoli a 10 anni, se quindi lo spread è al 4% significa che un Btp a 10 anni rende il 4% in più del Bund tedesco di pari durata.

E' evidente che un maggior rendimento è giustificato dal maggior rischio che i mercati finanziari identificano nei titoli italiani. Anche le ultime aste dei Btp hanno evidenziato un forte rialzo dei tassi tanto che il Btp a 10 anni ora offre un tasso di interesse superiore al 6%.
In questa situazione, anche a fronte della situazione greca, si parla spesso di possibilità di default dell'Italia, il che renderebbe i titoli di stato italani degli strumenti finanziari rischiosi.

E' però evidente che spesso ci troviamo di fronte a forzature giornalistiche. I Bot o i Btp rimangono titoli sicuri, il problema semmai è che in questo periodo i loro rendimenti sono molto volatili (subiscono molte variazioni). E' quindi opportuno ridurre questa variabilità acquistando titoli con scadenze più brevi, massimo 3 anni.  Chi punta alla sicurezza massima può diversificare in parte anche sui titoli tedeschi consapevole di portare a casa magri rendimenti.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati
Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta