Collegamenti sponsorizzati

legge 488 92: incentivi e agevolazioni industria, turismo, commercio

Legge 488: Contributi per Industria, Turismo e Commercio

Articolo aggiornato il 13-08-2013 alle 10:34

La legge 488 è un’opportunità di sviluppo per le imprese delle aree svantaggiate. Quali agevolazioni prevede e come è possibile accedere ai contributi previsti dalla 488? In questa pagina troverete approfondimenti e link sui contributi erogati, le spese ammissibili, le domande, i bandi, le consulenze e altre informazioni utili sulla legge 488 92.

Legge 488: Contributi per Industria, Turismo e Commercio Collegamenti sponsorizzati

Legge 488 92 - Beneficiari degli incentivi
La legge 488 92 consente alle imprese delle aree svantaggiate di ottenere un contributi agevolati per la realizzazione di programmi di investimento nei settori industria, turismo e commercio. Beneficiari sono le imprese operanti nei settori estrattivo e manifatturiero, dei servizi, delle costruzioni, di produzione e distribuzione di energia elettrica e calore, alle imprese turistiche ed agli esercizi commerciali rispondenti ai requisiti espressamente indicati dalla legge 488 92.

Legge 488 92 – Spese ammissibili
Secondo i nuovi criteri le agevolazioni sono articolate nella forma sia di contributo a fondo perduto che di finanziamento agevolato, con un ammontare minimo di mezzi apportati dall'impresa non inferiore al 25% degli investimenti ammissibili. I programmi di investimento devono essere rivolti a spese relative a opere murarie, acquisizione di immobili e infrastrutture specifiche aziendali, acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, programmi informatici, brevetti concernenti nuove tecnologie di prodotto e nuovi processi produttivi. I benefici possono essere richiesti a fronte di programmi di investimento realizzati in unità produttive ricadenti nelle aree svantaggiate del paese (aree Obiettivo 1 e Obiettivo 2 e aree in regime di deroga). Sono ammessi ai benefici programmi di investimento di ammontare di spese agevolabili da un minimo di 1 milione di euro fino a 50 milioni di euro per i settori industria e turismo, e fino a 20 milioni di euro per il settore commercio. Le singole Regioni e le Province autonome hanno la facoltà di modificare l’ammontare minimo dei programmi agevolabili nel rispetto delle indicazioni in proposito fissate dal Ministero delle Attività Produttive di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Legge 488 92 – Agevolazioni
I benefici si sostanziano in una quota di contributo in conto capitale ed in un finanziamento agevolato, regolato al tasso dello 0,50%, da affiancare obbligatoriamente a un finanziamento bancario di pari importo e durata regolato a tasso di mercato. Il finanziamento bancario a tasso di mercato non deve essere inferiore al 15% dell’ammontare degli investimenti ammissibili, mentre la misura massima del rapporto tra contributo a fondo perduto e finanziamento con capitale di credito (regolato a tasso sia agevolato sia di mercato) è pari a 1. L’ammontare minimo dei mezzi propri da apportare da parte dell’impresa non deve essere inferiore al 25% degli investimenti ammissibili.

Legge 488 92 – Domanda
La domanda di agevolazione deve essere indirizzata ad una delle Banche Concessionarie per la gestione della legge 488 92 convenzionate con il Ministero delle Attività Produttive. La domanda deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell’impresa richiedente e deve essere presentata entro il termine finale fissato con apposito decreto del Ministero delle Attività Produttive, utilizzando esclusivamente la modulistica prevista con la circolare applicativa della legge 488 92 e lo specifico software di compilazione della domanda per la 488 92, scaricabile sul sito del Ministero delle attività produttive.

Legge 488 92 – Erogazione dei Contributi
La concessione delle agevolazioni della legge 488 92 è subordinata all’esito positivo delle istruttorie valutative e di ammissibilità condotte da banche o società di emanazione bancaria e dal conseguente collocamento nelle apposite graduatorie predisposte dal Ministero delle Attività Produttive. Il contributo viene erogato in due o tre quote annuali di eguale importo, in relazione ai tempi di esecuzione del progetto. La prima quota può essere erogata a titolo di anticipazione, dietro presentazione di fidejussione bancaria o assicurativa. L’erogazione del finanziamento (agevolato e a tasso di mercato) avviene in non più di tre/sei quote, da erogarsi a stati di avanzamento almeno semestrali. Per il finanziamento, a differenza del contributo in conto capitale, non è prevista alcuna anticipazione garantita da polizza/fidejussione.

Legge 488 92 – Graduatorie
Sono previste tre graduatorie per la legge 488 92: una graduatoria ordinaria per ciascuna regione, relativa ai programmi comportanti investimenti complessivamente ammissibili fino a 25 milioni di euro per i settori “Industria” e “Turismo”e fino a 20 milioni di euro per il settore “Commercio”; una graduatoria speciale per ciascuna regione, riferita ai programmi comportanti investimenti complessivamente agevolabili fino a 25 milioni di euro per i settori “Industria” e “Turismo” e fino a 20 milioni di euro per il settore “Commercio” e relativi alle aree territoriali o ai settori di attività eventualmente individuati come prioritari dalla regione ai sensi dell'articolo 8, comma 7, lettera b) del decreto attuativo; limitatamente ai settori “Industria” e “Turismo”, due graduatorie multiregionali, una per le iniziative ubicate nelle aree del Mezzogiorno e l'altra per quelle ubicate nelle aree del Centro-Nord, riguardanti i programmi comportanti investimenti complessivamente ammissibili superiori a 25 milioni di euro e fino a 50 milioni di euro.

Legge 488 92 – Consulenze e Bandi
Se state cercando una consulenza per usufruire delle agevolazioni della legge 488 92, vi consigliamo il sito di Unicredit, oppure potete dare un’occhiata alla nostra pagina Consulenza Finanziaria. Per l’uscita dei bandi relativi alla legge 488 92 e per le relative graduatorie, consultate invece il sito del Ministero dello Sviluppo Economico alla sezione Incentivi alle Imprese, oppure la nostra pagina Bandi Finanziamenti, dove troverete una raccolta di siti che aggiornano periodicamente sull’uscita di nuovi bandi e graduatorie per l’erogazione di finanziamenti agevolati e contributi alle imprese.
 

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Finanziamenti artigiani

Info e link utili sulle opportunità di ottenere finanziamenti per imprese ...

Finanziamenti commercio

Le aziende finanziarie offrono alla loro clientela diverse tipologie di ...

Finanziamenti turismo

Diverse province, regioni e agenzie finanziarie erogano contributi ad ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta