Collegamenti sponsorizzati

mutuo agrario

Il mutuo agrario sostiene la crescita

Articolo aggiornato il 20-03-2014 alle 14:49

Se si deve acquistare un'azienda o un terreno agricolo oppure ristrutturare e costruire locali adibiti alla produzione agricola e non si dispone di liquidità bisogna richiedere un mutuo agrario. Nell'articolo che segue vediamo allora come funziona un mutuo agrario, a chi si rivolge, come si rimborsa e quali sono le sue finalità
Il mutuo agrario sostiene la crescita Collegamenti sponsorizzati
Il mutuo agrario è una particolare tipologia di mutuo con garanzia ipotecaria che le banche concedono nel caso in cui si decida di acquistare aziende agricole e terreni agricoli, ma anche per l’acquisto, ristrutturazione, costruzioni di immobili che saranno adibiti a stalle, magazzini agrari, capannoni agricoli, abitazioni a servizio di un’impresa agricola e realizzazioni su terreni di opere di miglioramento fondiario. Dunque il mutuo agrario è destinato a sostenere tutte quelle attività che riguardano l’agricoltura, l’agroindustria, l’allevamento e i settori strettamente correlati come i servizi agrituristici e quelli di tutela ambientale. Il mutuo agrario può essere rimborsato grazie a rate mensili, trimestrali o semestrali e con tassi di interesse sia fissi che variabili. La durata del mutuo agrario, invece, può arrivare sino a vent’anni anche se la sua durata può essere estesa sino a trent’anni, nel caso in cui ad aprire il mutuo agrario siano giovani agricoltori di età inferiore ai quarant’anni. Nel caso in cui, invece, le cose vadano talmente bene da optare per l’estinzione anticipata del mutuo agrario, può essere richiesto, se previsto nelle condizioni contrattuali, un compenso omnicomprensivo. Per quanto riguarda le garanzie da offrire per l’apertura di un mutuo agrario, ci sono banche e istituti di credito che garantiscono il mutuo agrario non solo con l’ipoteca, ma anche col pegno in titoli o denaro, garanzie fideiussorie e privilegi speciali. Come garanzie a vantaggio della banca, infatti, possiamo avere:

•    Privilegio legale sui prodotti finiti e in corso di lavorazione relativi al fondo.
•    Beni acquistati grazie al mutuo agrario.
•    Liquidità derivante dalla vendita futura dei prodotti finiti.

E' bene sapere, infine, che le banche e gli istituti di credito sono abbastanza propensi alla concessione di un mutuo agrario, in quanto si ritiene che il settore abbia buone prospettive di crescita, soprattutto se il mutuo agrario viene richiesto per aumentare la qualità dei prodotti finiti.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Banche

Una serie di link a siti di banche che operano nel nostro paese, divise per ...

Mutui agrari

I mutui agrari vengono concessi da banche e istituti di credito per l'acquisto ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta