Collegamenti sponsorizzati

prestiti a protestati

Come ottenere un prestito se si è protestati

Articolo aggiornato il 24-06-2013 alle 18:22

Chi ha subito un protesto o è stato segnalato nelle banche dati della Centrale Rischi ha l'opportunità di accedere a un prestito, anche se a condizioni più rigide. I prestiti a protestati sono particolari forme di finanziamento per chi risulta essere un cattivo pagatore a prescindere dalla natura del conteso. In questo articolo vogliamo offrirvi una panoramica delle offerte di prestiti a protestati rintracciabili sul web fornendovi i siti ufficiali delle finanziarie che li propongono e descrivendo il contesto nel quale si andrà ad operare.

Come ottenere un prestito se si è protestati Collegamenti sponsorizzati

Prestiti a protestati con busta paga o pensione
La presenza di redditi certificati da lavoro dipendente (busta paga) o pensione sono il presupposto imprescindibile per un protestato che voglia ottenere un prestito personale. Le formule preferite dalle finanziarie disposte a erogare un prestito a protestati o cattivi pagatori sono quelle della cessione del quinto e del prestito delega, perché i soldi delle future rate da pagare verranno detratti direttamente dallo stipendio o dalla pensione del beneficiario del prestito, riducendo così al minino i rischi di nuove insolvenze. Viene anche accettata come garanzia la presenza di un contratto a tempo indeterminato attivo da almeno 4/6 mesi. 

Prestiti a protestati lavoratori autonomi
Se vale la regola ferrea della sicurezza e della dimostrabilità del reddito, per un lavoratore autonomo protestato o cattivo pagatore il problema di ottenere un prestito è più difficile da risolvere rispetto a un dipendente o a un pensionato. Pare comunque che alcune finanziarie siano disposte a concedere prestiti a protestati lavoratori autonomi con la garanzia delle cambiali; con la garanzia di un immobile; oppure con l'intervento di un garante.

Prestiti a protestati con garante
In tutti i casi in cui la finanziaria non ritenga sufficienti (o ritenga solo parzialmente sufficienti) le garanzie portate dal richiedente, è possibile ottenere il prestito inserendo qualcun altro come garante. Ciò significa che per il protestato o cattivo pagatore garantisce in solido una terza persona, a cui la banca o finanziaria chiederà di saldare le rate del prestito eventualmente lasciate insolute dal titolare del contratto di prestito. Naturalmente il garante dovrà dimostrare di avere le garanzie per onorare il prestito, che gli verranno richieste al momento dell'erogazione della somma oggetto del prestito. 

Finanziarie che erogano prestiti a protestati
In presenza delle garanzie di cui sopra, un prestito per protestati diventa un normale prestito personale, anche se le finanziarie tendono ad essere più rigide. Online non è difficile trovare siti di finanziarie che esplicitamente dichiarano di offrire prestiti a protestati o cattivi pagatori. Ne abbiamo selezionate alcune.

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Cancellazione protesti

Comparire nell'elenco dei “cattivi pagatori” per un ritardo nel pagamento ...

Prestiti cattivi pagatori

Una lista di istituti creditizi che erogano prestiti ai cattivi pagatori. Tutte ...

Prestiti protestati

Un prestito, anche se si è protestati, può essere utile per le più disparate ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet