Collegamenti sponsorizzati

prestiti in convenzione inpdap

Prestiti in convenzione INPDAP : come funzionano e a chi sono rivolti

Articolo aggiornato il 19-12-2011 alle 12:21

I prestiti in convenzione INPDAP sono erogabili a tutti gli iscritti all’ INPDAP che siano pensionati o dipendenti pubblici o statali. SI può usufruire di tale prestito anche se si è iscritti anche ad un altro fondo pensionistico. Nell’articolo le caratteristiche principali di tale prestito e un esempio di prestito in convenzione di una finanziaria.
Prestiti in convenzione INPDAP : come funzionano e a chi sono rivolti Collegamenti sponsorizzati
I prestiti in convenzione INPDAP sono un’ utile alternativa ai prestiti classici. Per usufruire di questo genere di prestito si deve essere per forza un dipendente pubblico o statale regolarmente iscritto all’ INPDAP e si può ottenere anche se si è in pensione. I prestiti in convenzione INPDAP sono finanziati, dallo stesso ente, grazie ad un proprio fondo che si chiama Gestione Unitaria Autonoma delle Prestazioni Creditizie e Sociali. Il fondo si alimenta grazie alle trattenute, da stipendio o pensione, di coloro i quali hanno aderito all’iniziativa volontariamente tramite richiesta volontaria o compilazione degli appositi moduli. Si può aderire al fondo se si è iscritti all’ INPDAP per fini pensionistici o anche se si dipendenti statali o pubblici iscritti ad altri fondi pensionistici. Andiamo ora a vedere brevemente le caratteristiche di tale prestito e a segnalare un istituto creditizio convenzionato.

Prestiti in convenzione INPDAP: caratteristiche

I prestiti in convenzione INPDAP possono essere erogati direttamente dall’ istituto o dagli istituti, bancari e non, che hanno stipulato una convenzione. Il prestito erogabile è sempre rapportato alle disponibilità di bilancio riferite alla propria busta paga, pensione o stipendio che sia, e hanno delle agevolazioni riguardo ai tassi applicati, regolati dall’ INPDAP, e ai costi dell’ operazione, assicurazione compresa. Il prestito in convenzione INPDAP viene solitamente erogato mediante la cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Un esempio di un istituto creditizio che eroga questo genere di prestito è Prestitalia S.p.a. Nel sito ufficiale troverete le informazioni utili ad avere un prospetto del costo del vostro prestito in convenzione INPDAP grazie al form di richiesta preventivo presente. Compilandolo, entro breve tempo, avrete il vostro preventivo e potrete decidere con tranquillità cosa fare. Vi potrete avvalere anche della consulenza gratuita iniziale offerta da Prestitalia. Nella pagina segnalata potrete avere anche alcune indicazioni di massima riguardanti il prestito in convenzione INPDAP. 

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta