Collegamenti sponsorizzati

Prestiti per commercianti in difficoltà

Prestiti per Commercianti: qualche soluzione per arginare la crisi

Articolo aggiornato il 13-09-2013 alle 18:04

Una delle categorie più colpite dalla crisi degli ultimi anni è quella dei commercianti, sempre più in difficoltà ogni mese che passa. Secondo i dati divulgati da Confocommercio nel corso del 2013, il bisogno di liquidità spinge molti artigiani e piccoli commercianti a richiedere prestiti, in un quadro reso ancora più destabilizzante dalla contrazione dei consumi nel nostro Paese. Vediamo quali tipologie di prestiti, agevolati e non, che le maggiori banche e finanziarie offrono ai commercianti in difficoltà.
Prestiti per Commercianti: qualche soluzione per arginare la crisi Collegamenti sponsorizzati
Se i consumi calano prima o poi l'effetto si fa sentire anche sui commercianti, e si fa sentire in tutta Italia. Prova ne è il fatto che anche i saldi estivi del 2013 sono stati un mezzo flop. In una situazione simile, è difficile parlare di opportunità, e anche la prospettiva di chiedere prestiti diventa difficile, soprattutto per quei commercianti che, in difficoltà e in crisi di liquidità da diverso tempo, hanno finito per essere iscritti al Crif come protestati o cattivi pagatori. Detto questo, vediamo quali sono le soluzioni offerte da alcuni dei principali istituti di credito dedicate specificamente a commercianti, artigiani e piccoli imprenditori.
Sul sito di Unicredit vi segnaliamo Celercredit, un prestito variabile rimborsabile a breve termine e riservato a correntisti: si tratta di un prestito dedicato a quei commercianti con esigenze di liquidità che vantino dei crediti non incassati nei confronti della propria clientela. Si tratta in sostanza di un anticipo in denaro, erogato direttamente sul conto corrente del beneficiario, un prestito che viene accordato in funzione della successiva cessione di fatture già emesse e non ancora scadute. Sul sito di Unicredit, nella stessa sezione, trovate ulteriori formule di prestito per commercianti e piccole imprese (come Fido per cassa, Fido per anticipo fatture e Anticipo scorte), sempre legati al possesso di fatture da incassare. Diverse sono invece le soluzioni CreditPiù e CreditPiù Tasso Zero, formule di finanziamento fino a 10.000 euro con rimborsi rateali, mentre il prodotto Anticipo Contributi e Progetti è destinato a quelle imprese che hanno ottenuto un finanziamento pubblico o privato per la realizzazione di un progetto, ma non lo hanno ancora incassato. Tutte le info sui prestiti per commercianti di Unicredit sono alla pagina Finanziamenti a Breve
Le esigenze di cassa e liquidità sono al centro anche dei prodotti Bancoposta per commercianti e piccoli imprenditori. Abbiamo ad esempio Fido Affari, che finanzia con un fido fino a 5.000 euro le merci di magazzino e i crediti non ancora riscossi; o Prontissimo Affari, un prestito dedicato a commercianti con ditta individuale che può arrivare a finanziare fino a 30.000 euro, con un tasso fisso vicino al 10%. Qui non sono specificate le garanzie richieste per l'erogazione dei prestiti. 
Per ulteriori informazioni e offerte potete consultare la nostra pagina dedicata alle finanziare che erogano prestiti per commercianti, ma può essere utile anche seguire sempre l'uscita di bandi di finanziamento per il settore commercio
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Prestiti commercianti

Una selezione di banche e finanziarie che offrono fidi e prestiti a ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta