Collegamenti sponsorizzati

Prestito dipendenti Mef

Dipendente Mef? Il Prestito è con cessione del quinto

Articolo aggiornato il 14-08-2013 alle 15:07

Per i dipendenti del Ministero delle Finanze è possibile ottenere rapidamente un prestito, anche non finalizzato, con la formula della cessione del quinto dello stipendio. L'ammontare del prestito ottenibile dipende quindi dalla quota cedibile dello stipendio in busta paga. Vediamo quali finanziarie erogano prestiti per dipendenti Mef, in quanto tempo e a quali condizioni.
Dipendente Mef? Il Prestito è con cessione del quinto Collegamenti sponsorizzati
I dipendenti del Ministero Economia e Finanze hanno la strada abbastanza spianata al momento di chiedere un prestito. Esistono infatti diverse banche e finanziarie che prevedono soluzioni esclusivamente dedicate ai dipendenti Mef, a patto che vengano rispettate alcune condizioni di base:
- Contratto a tempo indeterminato
- Età minima 18 anni, età massima 66 anni
- Cittadinanza italiana
- Presenza in servizio (no aspettativa, malattia, gravidanza, maternità o sospensione per motivi disciplinari)

L'importo finanziabile e la durata del prestito dipendono dall'età e dall'anzianità di servizio del dipendende Mef beneficiario del prestito. Il rimborso viene infatti effettuato con rate mensili che vengono detratte a monte dalla busta paga del richiedente, per un importo massimo di un quinto dello stipendio (e comunque non oltre la quota indicata dal Mef nella Comunicazione di Quota Cedibile). Anche il tasso di interesse, pur essendo fisso e stabilito, può variare a seconda dell'età del richiedente e del numero delle rate mensili previste. 

Come richiedere un prestito per dipendenti Mef
E' sufficiente rivolgersi a una banca o finanziaria convenzionata con il Ministero, come ad esempio Intesa San Paolo. Anche attraverso il portale Noi Pa Mef è possibile richiedere un piccolo prestito in maniera rapida e col metodo self service direttamente online, dopo aver effettuato la registrazione ai servizi.
In ogni caso i documenti richiesti saranno:
- Carta d'identità
- Codice fiscale
- Ultima busta paga
- Comunicazione di Quota Cedibile rilasciata dal Mef

Ecco alcune banche e finanziarie che erogano prestiti per dipendenti statali.





Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Cessione quinto stipendio

La cessione del quinto dello stipendio è una tipologia di prestito rivolta ai ...

Prestiti dipendenti statali

I prestiti per dipendenti statali sono una forma creditizia riservata ai ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta