Collegamenti sponsorizzati

Cos'è il prestito personale

Prestito Personale: la Soluzione per Dipendenti e Pensionati

Articolo aggiornato il 21-08-2013 alle 10:44

Avete bisogno di liquidità per acquistare un bene o per realizzare un progetto? Una delle soluzioni più diffuse è quella del prestito personale. In questa breve guida vi spieghiamo cosa si intende per prestito personale, chi può ottenerlo e quali forme di accesso al prestito personale sono previste dal mercato.

Prestito Personale: la Soluzione per Dipendenti e Pensionati Collegamenti sponsorizzati

Prestito Personale: Caratteristiche Generali
Il prestito personale è una forma di finanziamento non finalizzata, ovvero la somma prestata non ha una destinazione particolare, non è finalizzata verso una determinata prestazione. Quindi i soldi ricevuti con un prestito personale possono essere spesi in qualsiasi modo dal richiedente. Trattandosi di un tipo di finanziamento che non è garantito dal valore di un bene, viene concesso a chi può garantirlo con una busta paga, preferibilmente con un contratto a tempo indeterminato con un’anzianità di almeno 6 mesi, o con una pensione. Si tratta comunque di una garanzia inferiore a quella di un’ipoteca su un bene reale, e quindi il tasso di interesse per un prestito personale è in genere più alto di quello praticato per un finanziamento meno rischioso, come ad esempio un mutuo.

Prestito Personale: Tipologie di Finanziamento
Nella prassi il prestito personale è erogato con un tasso di interesse passivo fisso, rimborsabile con rate mensili constanti per un periodo che va dai 12 ai 120 mesi. Nel computo di ogni rata sono compresi gli interessi e tutte le spese connesse alla pratica, come ad esempio l’assicurazione che copre la perdita dell’impiego o il decesso del richiedente. Attraverso la formula del prestito personale, si può concedere per legge a un singolo consumatore una cifra che va da 1.000 € a 30.000 €, ma è possibile alzare il tetto attraverso l’inserimento di garanzie fideiussorie da parte di terze persone. Si veda a questo proposito il Testo Unico delle Leggi in materia Bancaria e Creditizia, e le relative modifiche, operate dal Decreto Legislativo 342 del 1999. Tipologie di prestito personale molto diffuse sono la cessione del quinto dello stipendio e la delega di pagamento. La cessione del quinto consiste nel trattenere in busta paga fino a un massimo del 20% dello stipendio netto mensile del consumatore. La delega di pagamento è la soluzione per chi ha già prestiti in corso con prelievo sulla busta paga: con questa formula si può estinguere il vecchio debito e rifinanziare una nuova somma in un numero maggiore di rate. La soglia del 40% del reddito certificato è in generale quella oltre la quale nessun istituto erogatore si spinge. Altre tipologie di finanziamento sicuramente meno diffuse sono il prestito fiduciario, che può essere concesso solo a soggetti con una buona posizione creditizia, e i prestiti cambializzati, adatti a persone che non vogliano coinvolgere il datore di lavoro e che usano il TFR come garanzia del debito, impegnandosi a rimborsare la cifra personalmente allo sportello, senza ritiri sulla busta paga. I sistemi di pagamento delle rate mensili di un prestito personale maggiormente praticati sono quello del prelievo diretto sul conto corrente del consumatore tramite RID bancario, o quello effettuato tramite bollettini postali, forniti direttamente dalla finanziaria al consumatore.

Prestito Personale: le Società Finanziarie
Attualmente sono molte le società che offrono varie tipologie di prestito personale, ivi compreso il prestito personale online. Per un panorama completo dei siti degli istituti di credito e delle finanziarie del settore vi consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata ai Prestiti Personali: attraverso servizi come il preventivo online e il calcolo della rata, potrete farvi un’idea del prestito personale a cui potete accedere.
 

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Cessione quinto stipendio

La cessione del quinto dello stipendio è una tipologia di prestito rivolta ai ...

Prestiti consolidamento debiti

Il prestito per consolidamento debiti è nato per risanare le posizioni ...

Prestiti delega

I prestiti delega sono una forma creditizia utile nel caso in cui si necessiti ...

Prestiti dipendenti

I prestiti per dipendenti sono solitamente legati ad una busta paga o ad una ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta