Collegamenti sponsorizzati

prestito vitalizio ipotecario

Per gli over 65 il Prestito è Vitalizio Ipotecario

Articolo aggiornato il 21-08-2013 alle 11:07

Per gli anziani proprietari di un immobile esiste una soluzione in più per ottenere liquidità o semplicemente per godersi la terza età. Scopriamo come funziona il prestito vitalizio ipotecario, il finanziamento che consente di ottenere somme anche importanti senza pagare rate e interessi: a questo penseranno gli eredi…

Per gli over 65 il Prestito è Vitalizio Ipotecario Collegamenti sponsorizzati

La legge 248 2005 ha introdotto in Italia il prestito vitalizio ipotecario, una formula speciale di mutuo per anziani over 65 già conosciuta nel Nord Europa. Si tratta di un finanziamento a lungo termine riservato a persone fisiche proprietarie dell’abitazione in cui risiedono. Con il prestito vitalizio ipotecario è possibile ottenere importanti somme di denaro (da 20.000 a 350.000 euro) ponendo a garanzia del finanziamento un immobile di proprietà attraverso un’ipoteca di primo grado. Ciò significa che l’immobile deve essere libero da altri gravami e ipoteche, mentre, in caso di mutui preesistenti non ancora estinti, è possibile estinguerli con parte della somma ottenuta con il prestito vitalizio stesso. Ma come funziona un prestito vitalizio ipotecario? Il proprietario ottiene un prestito proporzionale al valore dell’immobile e alla sua età. La concessione è tanto maggiore quanto più egli è anziano: sotto i 70 anni si può ricevere il 20%, sopra i 90 anche il 50% del valore immobiliare, mentre tutte le spese relative all’operazione vengono scalate dall’importo del finanziamento, tranne i costi per la perizia sull’immobile. Il grande vantaggio per il padrone di casa sta nel fatto che, finché è in vita, potrà disporre del denaro del finanziamento a proprio piacimento, senza doversi preoccupare di pagare alcuna rata, con i soli obblighi di non affittare l’immobile e di mantenerlo in buono stato di conservazione. Gli interessi, di solito piuttosto alti, e le spese che maturano sul prestito vitalizio ipotecario vengono capitalizzati annualmente e dovranno essere ripagati dagli eredi in unica soluzione alla scadenza finale, dopo la morte del de cuius. Il debito deve essere rimborsato entro i 12 mesi successivi il decesso dell’intestatario del prestito. Se non dispongono della somma necessaria all’estinzione del prestito vitalizio ipotecario, gli eredi hanno tre possibilità: accendere un nuovo mutuo sull’immobile; vendere l’immobile e utilizzare i proventi per estinguere il debito; rinunciare all’eredità. Se le pendenze non vengono sanate, trascorsi i 12 mesi l’immobile viene messo all’asta per consentire alla banca di recuperare il credito: il debito a carico degli eredi del mutuatario si limita all’importo realizzato con la vendita. Per richiedere un prestito vitalizio ipotecario ci si può rivolgere a una qualsiasi banca o finanziaria che propone questo prodotto: per valutare on line alcune offerte potete andare ad esempio sulla nostra pagina Prestiti pensionati. Al momento di presentare una domanda di prestito vitalizio ipotecario vi sarà chiesto di compilare appositi moduli, cui dev’essere allegata la perizia sull’immobile messo a garanzia del finanziamento, effettuata da un professionista indipendente. A quel punto vi verrà fatta la proposta di finanziamento e la procedura proseguirà davanti a un notaio, dove avverrà la stipula del contratto di prestito vitalizio con annessa iscrizione dell’ipoteca sul vostro immobile. Una volta espletate tutte le formalità avrete accesso alla somma di denaro concordata. Da notare, per completezza d’informazione, che l’introduzione in Italia della formula del prestito vitalizio ipotecario ha destato non poche perplessità e polemiche da parte di associazioni della terza età, che sottolineano la mancanza delle necessarie regole di sicurezza e trasparenza mettono in guardia gli anziani da eventuali tentativi di truffe legati ad alcune di offerte di prestiti vitalizi ipotecari.
 

Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Prestiti pensionati

I prestiti per i pensionati sono normalmente erogati mediante la cessione del ...

Prestiti Inpdap

I prestiti inpdap possono essere un' alternativa ai prestiti tradizionali nel ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati


Scarica gratis il video 'Trovare clienti su internet' Scarica gratis la video lezione "Trovare clienti su Internet" Trova clienti su internet

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta